Indice del forum

Around Ayas

La Valle d'Ayas: trekking, sport, ambiente e natura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Nuova guida: Ayas e dintorni
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni generali sulla Val d'Ayas
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
DA66







Età: 53
Registrato: 10/09/07 11:38
Messaggi: 988
DA66 is offline 






MessaggioInviato: Sab Ago 08, 2009 7:18 pm    Oggetto:  Nuova guida: Ayas e dintorni
Descrizione:
Rispondi citando

Segnalo l'uscita di una nuova guida su Ayas intitolata "Ayas e dintorni: storia, passeggiate, escursioni ed un po' di alpinismo" a cura di Federico Fenu edizioni Indygraf.
Un agile libretto rilegato a spirale composto da un centinaio di pagine in cui trovano posto passeggiate classiche e meno conosciute oltre che sinteticamente le principali vie di salita ai classici 4.000 del Monte Rosa. Interessante anche la sezione culturale dedicata alla storia ed alle tradizioni della valle. Insomma un agile guida ben fatta e di sicura utilità.
Economico il costo di copertina di soli 12,5 €.
Per l'estate 2009 il libro viene venduto unitamente al volumetto ''Piccoli accorgimenti per camminare in montagna'' sempre di Federico Fenu al prezzo complessivo di 15,00 € ( questo secondo volumetto singolarmente costerebbe 7,50 €). Anche quest'ultimo è un utile libretto che tratta di tecnica, equipaggiamento e preziosi consigli su come muoversi nell'ambiente alpino.
Insomma una buona pubblicazione che va ad arricchire ulteriormente il recentemente rivitalizzato panorama di guide escursionistiche edite sulla Val d'Ayas.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Sab Ago 08, 2009 7:18 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
jaelle







Età: 44
Registrato: 19/09/07 12:03
Messaggi: 729
jaelle is offline 

Località: Candelo




MessaggioInviato: Lun Ago 10, 2009 10:45 am    Oggetto:  Re: Nuova guida: Ayas e dintorni
Descrizione:
Rispondi citando

lo cercherò in libreria, grazie della segnalazione! Wink
anche se, viste le relazioni del sito di ale, visto il forum.....a cosa mi serve una guida?!?!?! Cool
voi bastate e avanzate!!! Laughing
ora aspetto la foto e la relazione della traversata di cresta di Ale e Massi alle dame di Challand....visto che parla di passaggi di III, di friends, di calata in doppia.....sembra interessante la cosa! Cool

_________________
***********************************


***********************************
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
marlinbrown








Registrato: 01/02/13 05:55
Messaggi: 1
marlinbrown is offline 






MessaggioInviato: Ven Feb 01, 2013 5:56 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho trovato un bell'elenco su varasc.it, ma su Castelli Valdostani di Andrea Zanotto a Verrès sono dedicate solo poche pagine, e sia di La rocca di Verrès di Anna Maria Ferrero che di I seicento anni del castello di Verrès di Ottavio Giovanetto sembra non esisterne una sola copia in tutta Genova
_________________
marlin
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Stefano82







Età: 37
Registrato: 20/01/13 21:12
Messaggi: 184
Stefano82 is offline 

Località: Alessandria
Interessi: montagna, modellismo, bici, lettura
Impiego: libero professionista


MessaggioInviato: Ven Feb 01, 2013 3:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao marlinbrown,
i libri che cerchi non sono disponibili nemmeno su Amazon… purtroppo del volume di Giovanetto non esistono copie nemmeno in tutte le biblioteche del Piemonte…Shocked a Torino c’è solo “Cenno storico sulla casa di Challant e il carnevale di Verrès” reperibile alla biblioteca del centro studi militare. Invece il libro di Anna Maria Ferrero è disponibile presso la biblioteca EUROPEA DI CULTURA "VICTOR DEL LITTO" di Moncallieri. Se sei di Genova lo puoi far arrivare tramite un prestito interbibliotecario (in 20 gg dovrebbe arrivare)…purtroppo non sono libri facili da reperire, tutte le informazioni che ti ho detto le trovi direttamente sul sito
che contiene i cataloghi delle biblioteche piemontesi (comprese quelle universitarie). So tutto io!

Invece per chi è interessato ai castelli della Val d’Ayas o più in generale della Valle d’Aosta, sul sito
sono reperibili delle stampe molto interessanti sui castelli (e non solo). Sono sicuramente in vendita le tavole riferite ai castelli di Verrès, Issogne e Villa. Non credo quella su Graines, anche se è stata eseguita ed è visionabile dal sito. Sono disegni molto interessanti perché non sono fatti a scopo turistico, ma sono stati commissionati dalla Soprintendenza per Beni Culturali, quindi sono lavori che possiedono un ottimo livello scientifico e realistico. Si possono vedere i castelli tramite punti di vista insoliti e originali oltre alle ricostruzioni storiche di come erano realizzati e di come si sono evoluti nel tempo. Sunglasses


issogne_part02.jpg
 Descrizione:
particolare del castello di Issogne - la scala elicoidale
 Dimensione:  190.59 KB
 Visto:  4314 Volte

issogne_part02.jpg



issogne.jpg
 Descrizione:
il castello di Issogne
 Dimensione:  183.92 KB
 Visto:  4314 Volte

issogne.jpg



villa-challand st victor.jpg
 Descrizione:
il castello di Villa
 Dimensione:  152.23 KB
 Visto:  4314 Volte

villa-challand st victor.jpg



verres_31639.jpg
 Descrizione:
il castello di Verres
 Dimensione:  98.15 KB
 Visto:  4314 Volte

verres_31639.jpg



graines.jpg
 Descrizione:
il castello di Graines
 Dimensione:  141.65 KB
 Visto:  4314 Volte

graines.jpg


Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ms




Escursionisti



Registrato: 16/12/06 12:46
Messaggi: 1129
ms is offline 




Sito web: http://www.msmountain.it

MessaggioInviato: Sab Feb 02, 2013 8:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ci vorrebbe qualche mago che realizzasse un modello in scala di Verres, ovviamente apribile !

Il libro La Rocca di Verres io ce l'ho ovviamente, lo avevo comperato nel 1983 (o 1984 ?). In quegli anni erano usciti vari libri dedicati ai castelli valdostani e io, che ero ragazzo, un po' alla volta li ho presi quasi tutti. Ora sono molto contento di averli. Caratteristica del libro della Ferrero è che le tavole grafiche sono realizzate tutte a china, cioè sono disegni. Il taglio narrativo è ben diverso da quelli di Andrea Zanotto, più "didattici", è perfino romanzesco, segno dell'entusiasmo romantico dell'autrice per le vicende di casa Challand, forse più che per gli aspetti architettonici del castello, un lungo capitoloo è dedicato alla famosa Caterina personaggio rievocato ogni anno nel canevale storico.

E giusto per rompervi i... ecco la mappa Open Street Map del castello (indovinate chi l'ha fatta)
. Il dettaglio di Open Street Map permette anche di fare delle planimetrie abbastanza dettagliate di castelli e palazzi, andate a vedere Issogne, Fenis, Cly, Montjovet, Graines ma se volete stupire cercate il castello sforzesco di Milano (lì io non c'entro)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Stefano82







Età: 37
Registrato: 20/01/13 21:12
Messaggi: 184
Stefano82 is offline 

Località: Alessandria
Interessi: montagna, modellismo, bici, lettura
Impiego: libero professionista


MessaggioInviato: Sab Feb 02, 2013 8:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusa ms....puoi spiegarmi meglio come si visualizzano le planimetrie dei castelli?? ci sto provando, Confused ma vedo solo degli ingrandimenti della mappa generale, e nessun dettaglio....bisogna forse essere iscritti??
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ms




Escursionisti



Registrato: 16/12/06 12:46
Messaggi: 1129
ms is offline 




Sito web: http://www.msmountain.it

MessaggioInviato: Sab Feb 02, 2013 11:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Iscriversi serve solo per caricare dati sul server, cioè caricare le modifiche della mappa dopo averle fatte (si scaricano i dati della zona interessate con un software di editing, si modifica/aggiunge e poi si aggiornano i dati sul server, cosi divengono patrimonio di tutti, per scaricare dati NON serve iscriversi).

Ti puoi muovere sulla mappa su tutta l'area del pianeta e zoomare sino ad un livello massimo, ovviamente essendo una mappa non avrai mai il dettaglio di una piantina in scala 1:100 o 1:200, diciamo che comunque è già buono (considera che OSM serve soprattutto per orientarsi, identificare i luoghi e per uso sul gps). In effetti disegnando la mappa si riescono a inserire dettagli anche più piccoli di quanto non si vede poi nei vari rendere (le mappe visualizzate) che vi sono in rete. Forse intendevi se si potevano vedere le piantine con gli interni, ecc, come quelle sui libri. Attualmente no, ma sarebbe possibile disegnarle, solo che openstreetmap.org non crea una mappa così dettagliata (le mappe online sono generate elaborando i dati grezzi del server). Poi ci sarebbe il problema di fare i vari piani ma OSM non è nato proprio per questo, eppure qualcuno ci mappa università e laboratori vari....

Per zoomare muovi la rotellina del mouse o usa la barra in alto a sx con + e - (come google map)

Comunque ti metto qualche link diretto, al massimo dello zoom (render di
)

Verres


Graines


Issogne


Chatillon


Montjovet


Cly


Fenis


Quart


S. Pierre


Sarriod de La Tour


Aymaville


Ho messo i più famosi. IL dettaglio non è elevatissimo ma ho visto render appositi addirittura di interni di edifici, per cui il fatto è che è openstreetmap.org che nella sua mappa online non "ingrandisce" più di così. Nella mappa si possono mettere anche dettagli ben più minuti (porte, scale, ecc.).Comunque la mappa riesce ad essere molto dettagliata, se be fatta. Ti metto come esempi (e si può zoomare ancora)

San Pietro a Roma


zona Colosseo (sempre Roma)


zona Torre Eiffel (Parigi)


Non male è ? Io non sono così bravo, ma qua hanno lavorato in tanti, in VDA siamo 4 gatti (i castelli citati sono tutti miei, se qualcuno li sa fare meglio li rifaccia pure ).

Il castello di Fenis nell'editor della mappa lo vedi così:
(in sfondo le foto aeree PCN2006, il massimo del dettaglio che si ha oggi). La foto è nel mio sito alla pagina
Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Stefano82







Età: 37
Registrato: 20/01/13 21:12
Messaggi: 184
Stefano82 is offline 

Località: Alessandria
Interessi: montagna, modellismo, bici, lettura
Impiego: libero professionista


MessaggioInviato: Dom Feb 03, 2013 12:27 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ok ok grazie Smile eh sì, io mi aspettavo già di vedere le piante in scala 1:200 o 1:100 Ehehe Mr. Green
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ms




Escursionisti



Registrato: 16/12/06 12:46
Messaggi: 1129
ms is offline 




Sito web: http://www.msmountain.it

MessaggioInviato: Dom Feb 03, 2013 11:06 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Accontentiamoci Wink ma come ti dicevo il dettaglio della mappa è già elevato, considerato che sui serve ci sono dati da tutto il mondo , per le piante meglio guardare libri come queli presentati qua
Mr. Green Shocked
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Stefano82







Età: 37
Registrato: 20/01/13 21:12
Messaggi: 184
Stefano82 is offline 

Località: Alessandria
Interessi: montagna, modellismo, bici, lettura
Impiego: libero professionista


MessaggioInviato: Dom Feb 03, 2013 2:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

... infatti mi sembrava strano trovare notizie così di dettaglio su openstreetmap...però avevo covato la speranza Hehe ... per i castelli io cercherei nelle biblio universitarie... So tutto io! al di fuori di quel circuito le notizie storiche tendono a venire un po' romanzate per accattivare il grande pubblico. Ho visto le pubblicazioni che hai elencato nel sito e sicuramente sono di buon livello quelle di Zanotto. Lui essendo un grande conoscitore del territorio sapeva dove reperire i documenti storici, sicuramente li ha visti personalmente e non li cita per "sentito dire". Per quanto riguarda quelli di Bona e Calcagno...che dire...sono due docenti universitari quindi le pubblicazioni sono di sicuro valore scientifico. Bona è stato anche un mio prof. No comment! Lui è una ArchiStar tipo Renzo Piano, ma all'inizio della carriera si è occupato di temi storici, ora fa e insegna tutt'altro.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni generali sulla Val d'Ayas Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Around Ayas topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008