Indice del forum

Around Ayas

La Valle d'Ayas: trekking, sport, ambiente e natura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

domanda curiosa a chi pratica Scialpinismo
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Stagione sciistica 2007-2008
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Kamminator4K







Età: 42
Registrato: 02/11/06 12:16
Messaggi: 1151
Kamminator4K is offline 

Località: dove non vi sono monti... purtroppo :(
Interessi: Informatica&Montagna
Impiego: Informatico


MessaggioInviato: Gio Gen 03, 2008 12:52 pm    Oggetto:  domanda curiosa a chi pratica Scialpinismo
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti... è qualche giorno che mi frulla in testa di fare una domanda a chi pratica scialpinismo. Si tratta più che altro di una curiosità, ma premetto che le mie conoscenze di Sci sono pari a Zero (mai sciato in vita mia Embarassed )

Secondo voi,quanto è più/meno difficile/faticoso effettuare una salita (parlo solo della pura salita e non della discesa) in scialpinismo se confrontata alla stessa salita effettuata con ramponi ? (diciamo in condizioni di neve e pendenze che permettano di effettuare la salita in entrambe le configurazioni)

So di fare una domanda 'strana' Rolling Eyes Embarassed..... in quanto nella mia immensa ignoranza ipotizzo che le condizioni ideali allo scialpinismo non siano le stesse di quelle ideali per una salita con i ramponi, però quando l'altro giorno sono andato sul Mucrone ho incontrato condizioni di neve dura (io salivo bene a piedi senza ne ciaspe ne ramponi) e mi sono chiesto se avessi faticato di più o di meno a salire con sci..



Se ho scritto Tavanate correggetemi pure Embarassed Laughing



.

_________________
Se lanci una lamiera nell'aria questa ricadrà per terra, eppure le ali degli aerei sono fatte di metallo. Allo stesso modo, non sono i materiali a fare gli alpinisti ma le conoscenze che si applicano ai materiali stessi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Gio Gen 03, 2008 12:52 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
salitomania







Età: 57
Registrato: 13/10/07 21:40
Messaggi: 8
salitomania is offline 

Località: Cusio
Interessi: Bici,Montagna 360°

Sito web: http://salitomania.spl...

MessaggioInviato: Ven Gen 04, 2008 6:30 pm    Oggetto:  Re: domanda curiosa a chi pratica Scialpinismo
Descrizione:
Rispondi citando

Kamminator4K ha scritto:
Ciao a tutti... è qualche giorno che mi frulla in testa di fare una domanda a chi pratica scialpinismo. Si tratta più che altro di una curiosità, ma premetto che le mie conoscenze di Sci sono pari a Zero (mai sciato in vita mia Embarassed )

Secondo voi,quanto è più/meno difficile/faticoso effettuare una salita (parlo solo della pura salita e non della discesa) in scialpinismo se confrontata alla stessa salita effettuata con ramponi ? (diciamo in condizioni di neve e pendenze che permettano di effettuare la salita in entrambe le configurazioni)

So di fare una domanda 'strana' Rolling Eyes Embarassed..... in quanto nella mia immensa ignoranza ipotizzo che le condizioni ideali allo scialpinismo non siano le stesse di quelle ideali per una salita con i ramponi, però quando l'altro giorno sono andato sul Mucrone ho incontrato condizioni di neve dura (io salivo bene a piedi senza ne ciaspe ne ramponi) e mi sono chiesto se avessi faticato di più o di meno a salire con sci..



Se ho scritto Tavanate correggetemi pure Embarassed Laughing



.


Cerco di risponderti io: non si può fare un confronto diretto tra le due tecniche di progressione in quanto nello scialpinismo l'utilizzo dei ramponi è subordinato alle pendenze e alle condizioni della neve.
Sta nella capacità tecnica dello scialpinista di riuscire a salire in aderenza con le pelli anche su pendenze e condizioni di neve ghiacciata, ma oltre un certo limite non si può andare soprattutto per motivi di sicurezza. Ovvero, la gita coi ramponi comincia dove finisce la gita con gli sci....
Per quanto mi riguarda, quando mi accorgo che faccio fatica a far tenere gli sci (e questo spesso capita in primavera su traversi ghiacciati dove è facile scivolare), metto i rampant (che sono delle specie di ramponcini che si montano tra lo scarpone e la barra flessibile del'attacco: il loro scopo è quello di "mordere" la neve durante la progressione, in modo abbastanza simile ai ramponi tradizionali).

Naturalmente se le condizioni sono ostiche (canalini, presenza di ghiaccio) non ci sono santi che tengono: si levano gli sci e si calzano i ramponi...

_________________
Fabri
-------------------------
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
jaelle







Età: 44
Registrato: 19/09/07 12:03
Messaggi: 729
jaelle is offline 

Località: Candelo




MessaggioInviato: Ven Gen 04, 2008 8:30 pm    Oggetto:  Re: domanda curiosa a chi pratica Scialpinismo
Descrizione:
Rispondi citando

..eccomi qua| Very Happy
come ti ha già risposto Fabri, sono 2 progressioni diverse..anche perchè con lo sci "scivoli", il rampone, il piede lo devi alzare! per esperienza personale ti posso dire che a fine stagione scialp, dove ormai si fanno gite di 2000 mt, quando si metono via gli sci e si inizia a camminare, le gambe patiscono....il giorno dopo qualche muscolo si fa sentire! il fiato, bontà sua, c'è! Wink
sono cmq, 2 movimenti diversi....se vuoi paragonare la fatica, beh....se consideriamo solo la salita, direi che è circa la stessa....tant'è che spesso mi chiedo quei poveracci con le ciaspole....la fatica in salita è la stessa....ma poi in discesa la musica cambia! la fatica si riduce| Very Happy
cmq, diverse direi...e come dice Fabri, dove finisce la gita di scialp, inizia quella con i ramponi....
ci si vede al raduno?
elena

_________________
***********************************


***********************************
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Kamminator4K







Età: 42
Registrato: 02/11/06 12:16
Messaggi: 1151
Kamminator4K is offline 

Località: dove non vi sono monti... purtroppo :(
Interessi: Informatica&Montagna
Impiego: Informatico


MessaggioInviato: Ven Gen 04, 2008 9:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti...ringrazio salitomania e Jaelle per le risposte esaurienti...

A questo punto vi spiego il perchè della mia domanda... e so per certo che vi farò ridere di brutto Wink Mr. Green Mr. Green

Dunque.. visto che salendo al Mucrone tutti gli scialpinisti mi sorpassavano ed il mio ritrmo era quasi al limite... ho comciato ad elaborare questi 'pensieri malati' , nella successione che vi descrivo qui sotto : ( Mr. Green )

1) azzo...(per non dire peggio).. tutti quelli che hanno gli sci mi sorpassano Arrow quindi mi converrebbbe praticare scialpinismo per arrivare in vetta 'prima & più riposato' Idea

Pensiero numero due (a distanza di circa 5 secondi dal precedente)
2) uhmm..però...visto che non ho mai sciato in vita mia dovrei cominciare in pista ..posso mica inziare a fare scialpinismo di botto..
Rolling Eyes

3) uff.. non ho voglia di fare sci in pista (non sto a spiegare i motivi perchè mi dilungherei troppo...)

4) (e qui viene l'idea più cretina del secolo) : bhe....non ho mai sciato in vita mia ..ma credo che il difficile sia scendere..non tanto il salire in quanto lì devi solo scivolare ...
IDEA: faccio la salita con gli sci e le pelli .. e poi scendo a piedi ..tanto la discesa con le ciaspole -a livello di fatica- non la patisco!)

.
.
.
.

ok...momento di pausa per permettervi di piegarvi in due dalle risate Hehe Hehe
.
.
.
ci siete ?
.
.
.
.
...siete pronti per il seguito ?
.
.

ok.. allora continuo...

5) a questo punto... ben coscente della Tavanata che avevo partorito , le sinapsi cerebrali ricominciano a funzionare...

6) divento un po' più serio (non tanto Mr. Green ) e comincio a cercare di capire le differenze a livello di sforzo&difficoltà tra alpinismo e scialpinismo...




Dai.. ok.. vi ho fatto ridere ed ora torno serio : Wink

Si..in pratica mi aspettavo che dove "finisse" lo scialpinismo 'incominciassero' i ramponi... però non mi era tanto chiaro se avessi potuto ottenere dei vantaggi praticando Scialpinismo in ottica del raggiungimento di una vetta.
Rigiro la questione: volevo capire se tramite lo scialpinismo avessi potuto raggiungere un 4000 ad inizio stagione (quando non vai ancora su con i ramponi perchè affondi negli accumuli), con meno sforzo (ma in pratica mi dite che è lo stesso), e con minor tempo.. (perchè alla fine siete più veloci voi con gli sci che noi con i ramponi..)

Diciamo che se non fosse per il DOVER INIZIARE a SCIARE SULLE PISTE ...forse forse sarei tentato a provare.. Wink

_________________
Se lanci una lamiera nell'aria questa ricadrà per terra, eppure le ali degli aerei sono fatte di metallo. Allo stesso modo, non sono i materiali a fare gli alpinisti ma le conoscenze che si applicano ai materiali stessi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
jaelle







Età: 44
Registrato: 19/09/07 12:03
Messaggi: 729
jaelle is offline 

Località: Candelo




MessaggioInviato: Sab Gen 05, 2008 11:37 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...ora che mi sono rialzata da terra visti i rotolamenti di risate.... Laughing
dunque.....direi che salire con gli sci e scendere a piedi...beh....mi sembra un po' una stupidaggine! diciamo che ti perdi il bello della gita! Wink
sul fatto di fare un 4000 prima...beh...si....si fa anche meno fatica, in effett... se hai fiato e gambe, beh, lo sci galleggia meglio rispetto a una ciaspola, si fatica decisamente meno!
lo scorso anno a maggio degli amici si sono fatti il Bianco con gli sci....il Rosa... diciamo che quasi tutte le cime facili di alpinismo sono fattibili con gli sci già a maggio...
per quel che riguarda imparare...beh...almeno qualche gg in pista ci va! non fosse che per imparare lo spazzaneve con sicurezza! tutti i corsi cai chiedono lo spazzaneve con sicurezza, con fermata a comando. non chiedono molto di più. e generalmente dopo 3 lezioni con maestro in pista uno riesce a fare spazzaneve con sicurezza. non ti consiglio di voler imparare direttamente fuori pista....ti passerebbe la voglia di sciare! e già sapendo un po' lo spazzanve le prime volte sno traumatiche....voli a non finire, gambe di piombo il giorno dopo...ecco...e già uno sa fermarsi....pensa senza! Rolling Eyes
qui a Biella spesso alcune società organizzano corsi di sci, tipo 5 lezioni a prezzo conveniente, che comprende skipass e maestro, con lezioni insieme ad altri 4-5.... e generalmente c'è anche il bus e uno spuntino....non so se altrove ci siano....io avevo iniziato così....un corso con una società qui del biellese, poi qualche uscita a bielmonte per i fatti miei..e l'anno seguente scialp...e da allora..ehm...mai più fatto pista e/o sci di fondo! Cool
elena

_________________
***********************************


***********************************
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Stagione sciistica 2007-2008 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Around Ayas topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008