Around Ayas

Alpinismo in Val d'Ayas - consiglio per salita in alta quota ... facile

solyaris - Mar Giu 12, 2007 6:20 pm
Oggetto: consiglio per salita in alta quota ... facile
ciao a tutti

siamo un pò di allievi del corso di alpinismo di Genova,
in data 23-24 Giugno, vorremmo fare "da soli" (senza istruttori...ma con guida o qualcuno del posto da trovare) una uscita di salita in coserva ... più che altro per sperimentare reazioni all'alta quota (un 4000 se possibile...) facile in modo da minimizzare i problemi "tecnici", avevo pensato al Breithorn occidentale, partendo da Cervinia prendere funivia e arrivare al rigugio Teodulo (3.800);il giorno dopo partire ed avviarsi verso il Breithorn.

Che ne pensate ? E' una buoan idea ? suggerite qualche percorso alternativo in zona ? Qualcuno ha notizie su condizioni neve / meteo ?

Ogni idea è benvenuta
grazie
giorgio
Fumma che Andumma - Mar Giu 12, 2007 7:45 pm
Oggetto:
Ciao Solyaris,

io ho salito il Breithorn W,



e devo dire che come approccio è l'ideale, a condizione che neve, ghiaccio e meteo lo permettano. Ti dico una seconda cosa, però via PM, hai presente come funziona?
m.marco78 - Mar Giu 12, 2007 8:25 pm
Oggetto:
io ero con fda quel we.
Si per cominciare ti consiglio il breithorn oppure il castore dal quintino sella facile salita e buona esercitazione.
ciao.

P.s. il breithorn si può fare in giornata prendi la prima funivia alle 7 e vai su.
ciao.
Il_Montanaro - Mar Giu 12, 2007 9:04 pm
Oggetto:
Si e fattibile in giornata, presupposto comunque che una salita repentina a 4000 metri è sempre più a rischio di mal di montagna. Comunque essendo piuttosto facile e non lunga non dovrebbe creare grossi problemi. In caso di malore o di sintomi conviene sempre scendere! Wink
solyaris - Mer Giu 13, 2007 9:44 am
Oggetto:
grazie ragazzi per le risposte.
la nostra idea è di fare la salita in almeno due / tre giorni:

Ipotesi 1)
- partenza da Genova sabato mattina presto
- si arriva a Cervinia
- in qualche modo (funivia o a piedi vedi dopo) si arriva nel pomeriggio ad uno dei due rifugi (Teodulo o l'altro)
- il mattino della domenica si sale sul Breithorn occidentale, si scende dalla stessa via (giusto), si prende la FUNIVIA e si torna a Cerivinia e quindi con le ruote a Zena.

Ipotesi 2)
per fare una cosa di super acclimatamento ...
- si arriva il venerdi sera a cervinia, si mangia e si beve e Sabato con grande calma si va su a piedi ...
- poi si va su come al punto 1


Premessa e domanda:
io odio lo sci ma sopratutto gli impianti ed il casino che ne deriva ...
leggevo da qualche parte che volendo andare a piedi da cervinia si può o fare la via della funivia e se ho capito bene si passa attraverso le piste da sci... un disastro ... oppure qualcuno mi accennava di una via molto lunga ma paesaggistica da fare nella Val D'Ayas; voi sapete dirmi ?

E' mica disponibile qualche mappa del percorso da fare in rete ?

garzie mille
giorgio
solyaris - Mer Giu 13, 2007 9:47 am
Oggetto:
m.marco78 ha scritto:
io ero con fda quel we.
Si per cominciare ti consiglio il breithorn oppure il castore dal quintino sella facile salita e buona esercitazione.
ciao.

P.s. il breithorn si può fare in giornata prendi la prima funivia alle 7 e vai su.
ciao.


ok, volendo salire SENZA funivia, a tuo avviso è fattibile in quante ore ? ch percorso consiglieresti ... sentivo di un percorso in Val D'Ayas che evita il casino degli impianti.

grazie
giorgio
Il_Montanaro - Mer Giu 13, 2007 10:03 am
Oggetto:
A cervinia purtroppo c'è effettivamente il casino degli impianti. Ora molti sono chiusi. Per salire a piedi puoi arrivare al colle del teodulo a piedi, è una bella camminata lunga e in quota, ottima come allenamento/acclimatamento. L'unico problema è il passo successivo, lo spostamento dal Rifugio del teodulo al Guide del Cervino, dove siete praticamente obbligati a passare dalle piste del Plateu Rosa. Con il rischio di essere fucilati da sciatori, rifugisti e guide!!! Confused
In ogni caso se partite presto dal Teodulo, prima che aprano gli impianti, non dovrebbero fare problemi. Vi conviene chiedere al rifugio questa possibilità.
Da Ayas purtroppo non conosco la via di salita.
solyaris - Mer Giu 13, 2007 10:10 am
Oggetto:
Il_Montanaro ha scritto:
A cervinia purtroppo c'è effettivamente il casino degli impianti. Ora molti sono chiusi. Per salire a piedi puoi arrivare al colle del teodulo a piedi, è una bella camminata lunga e in quota, ottima come allenamento/acclimatamento.


ok! hai idea di quanto ci vuole da Cervinia a Teodulo ? 4 ore ?
grazie
m.marco78 - Mer Giu 13, 2007 10:37 am
Oggetto:
Allora,
La tre giorni non mi sembra l'ideale calcola che cervinia è carissima.
La 2 giorni è meglio vai su sabato aggregati con altra gente per la funivia cosi paghi meno e dormi al rifugio, sveglia alle 5 e partenza alle 5,30 cosi non trovi nessuno sulle piste, al ritorno troverai gente che scia sta attento. Se non vuoi prendere la funivia ci vogliono 4-5 ore per salire a piedi.
Il percorso dalla val d'ayas per il breithorn non lo conosco ma penso passi dalla gobba di rollin che ormai per come è ridotto il ghiacciaio al bivacco mariano è impensabile.
ciao.
solyaris - Mer Giu 13, 2007 11:03 am
Oggetto:
m.marco78 ha scritto:
Allora,
La tre giorni non mi sembra l'ideale calcola che cervinia è carissima.


ti ringrazio per l'empatia (aver capito che a noi genovesi venire a essere derubati a cervinia, piuttosto si bivacca in quota ed orgogliosamente si mostrano le dita dei piedi congelate una volta tornati al mare ... SCHERZOOO Smile ) Ma mica ho detto che dobbiamo andare in albergo ... siamo tanto matti da bivacca in tenda o roba del genere ... a parte gli scherzi ... sai che temperature ci sono di notte a Cervinia ora ... sopra lo zero abbondantemente nò ?

Citazione:
Il percorso dalla val d'ayas per il breithorn non lo conosco ma penso passi dalla gobba di rollin che ormai per come è ridotto il ghiacciaio al bivacco mariano è impensabile.
ciao.


cioè ?

grazie comqunue per le informazioni!
giorgio
m.marco78 - Mer Giu 13, 2007 11:08 am
Oggetto:
Ciao, di notte a cerviania se avete una buona tenda si può dormire in giro....in questo periodo fa un pò freschino di notte, ma quando volete andare? Adesso c'e' ancora troppa neve, ti consiglio di aspettare il prossimo we danno brutto.


Cioè il ghiacciaio ventina è malandato pieno di crepacci, sottile e scarica facilmente massi e valanghe. Non farlo ciao.
solyaris - Mer Giu 13, 2007 11:12 am
Oggetto:
m.marco78 ha scritto:
Ciao, di notte a cerviania se avete una buona tenda si può dormire in giro....in questo periodo fa un pò freschino di notte, ma quando volete andare? Adesso c'e' ancora troppa neve, ti consiglio di aspettare il prossimo we danno brutto.


come dicevo in cima, si pensava 23-24 Giugno, meteo permettendo.

Citazione:
Cioè il ghiacciaio ventina è malandato pieno di crepacci, sottile e scarica facilmente massi e valanghe. Non farlo ciao.


capito.
Il_Montanaro - Mer Giu 13, 2007 11:29 am
Oggetto:
Per il colle del Teodulo da cervinia, guarda pure il mio sito.



Si comunque 3.30 - 4 ore circa.
solyaris - Mer Giu 13, 2007 11:35 am
Oggetto:
Il_Montanaro ha scritto:
Per il colle del Teodulo da cervinia, guarda pure il mio sito.



Si comunque 3.30 - 4 ore circa.


si grazie! l'ho letto pocanzi, uil percorso che indichi è quello che attraversa la funivia nè ? non quello in val d'Ayas ... ?

giorgio
Il_Montanaro - Mer Giu 13, 2007 11:39 am
Oggetto:
no parti proprio da Cervinia, nei pressi della funivia per il Plan Maison, Se vuoi accorciare in termini di tempo prendi la funivia fino a Plain Maison, da li poi vai a piedi, risparmi circa 1 ora di cammino.
Da Ayas sinceramente non l'ho mai fatta. Potresti se vuoi e se hai voglia di sgambettare un giorno in più, partire da Saint Jacques fare le cime bianche e ricongiungerti con il percorso per il Teodulo. é molto lunga e ci vuole una giornata solo per la traversata. Ottimo per fare gambe!!! Wink
solyaris - Mer Giu 13, 2007 11:51 am
Oggetto:
Il_Montanaro ha scritto:
no parti proprio da Cervinia, nei pressi della funivia per il Plan Maison, Se vuoi accorciare in termini di tempo prendi la funivia fino a Plain Maison, da li poi vai a piedi, risparmi circa 1 ora di cammino.
Da Ayas sinceramente non l'ho mai fatta. Potresti se vuoi e se hai voglia di sgambettare un giorno in più, partire da Saint Jacques fare le cime bianche e ricongiungerti con il percorso per il Teodulo. é molto lunga e ci vuole una giornata solo per la traversata. Ottimo per fare gambe!!! Wink


ah ottimo ..., ogni idea è benvenuta,

Una domanda per tutti:
una volta arrivati al Teodulo, a vostro avviso per andare (partiremmo il giorno dopo domenica mattina dal rifugio) per arrivare in cima al breithorn occidentale è necessario avere una guida ? ... intendo dire: per salire su è una roba tipo fila indiana che basta infilarcisi ... e si segue la scia di disperati che salgono Smile e non si può sbagliare manco a morire ... oppure effettiamente può essere pericoloso non conscendo i posti e conviene non andare senza guida o persona che conosce il Breithorn bene?

giorgio
m.marco78 - Mer Giu 13, 2007 12:08 pm
Oggetto: breithorn
Premesso che io non mi assumo nessuna responsabilià Wink
la guida non è necessaria. Calcola che è cmq un 4000 sali su un ghiacciaio anche se non crepacciato. L'itinerario segue la pista da sci poi sali sul panettone gigante(allego foto) che vedi....cmq hai detto bene troverai il cordone di gente che ti guiderà.
Attento non uscire dalle piste nei pressi del rifugio ci sono crepacci nascosti rimani sempre dentro.
m.marco78 - Mer Giu 13, 2007 12:09 pm
Oggetto: pista
pista da seguire
solyaris - Mer Giu 13, 2007 12:17 pm
Oggetto: Re: pista
m.marco78 ha scritto:
pista da seguire


belin! messaggio recepito Wink la foto è esplicativa! mi sembra di capire che sia sempre una traccia grossa così e file di persone nelle domeniche di bel tempo ... si si ... io aspetto che quello lì con la cartina si metta in marcia ed io quatto quatto vado dietro ... sperando che non prenda la strad per i crepacci ... Smile
Fumma che Andumma - Mer Giu 13, 2007 5:59 pm
Oggetto:
Ciao,

quella foto è del 2005.. C'ero anch'io lì.. Che gran giornata, vero Marco?
Però Solyaris occhio che, anche se c'è la traccia, un ghiacciaio è sempre un ghiacciaio.. Fate attenzione. Seguite le piste e non uscitene, noi abbiamo rischiato di finire nelle buche tra il Guide ed il Teodulo!
Per la salita a piedi via Plain Maison, non te la consiglio, è interminabile.. Da Ayas dovresti semplicemente salire dalle Cime Bianche risalendone il vallone, in un giorno, poi il giorno successivo salire al Breithorn. Ma sarebbe mostruosamente lunga. Personalmente prima di un 4000, che è sempre una bella botta di energie in meno!, cerco di risparmiarmi accuratamente. Non ha senso spaccare una legnaia la sera prima e poi il giorno dopo morire a 3999 metri.. Very Happy
solyaris - Mer Giu 13, 2007 6:11 pm
Oggetto:
Fumma che Andumma ha scritto:

Per la salita a piedi via Plain Maison, non te la consiglio, è interminabile.. Da Ayas dovresti semplicemente salire dalle Cime Bianche risalendone il vallone, in un giorno, poi il giorno successivo salire al Breithorn. Ma sarebbe mostruosamente lunga. Personalmente prima di un 4000, che è sempre una bella botta di energie in meno!, cerco di risparmiarmi accuratamente. Non ha senso spaccare una legnaia la sera prima e poi il giorno dopo morire a 3999 metri.. Very Happy


ok, non posso darti torto, tieni conto che faremmo in almeno 2 gg:

il trade-off è tra

- salire in funivia che non mi piace perchè accellera una salita in quota (e non so quale sia il mi ocomporatmento) ed essere quindi il giorno dopo non-stanchi magari ma avendo fatto (partiamo da Genova), 3300 mt di dislivello in poche ore ...

- oppure in alternativa - fare sabato la sfacchinata (poi si dorme al rifugio tanto) ma salire su lentamente ... e l'indomani matttina partire dal rifugio il più possibile acclimatati ...

che ne pensi

con mostruosamente lunga, quante ore intendi ?

in ogni caso grazie a te e tutti di info
Fumma che Andumma - Mer Giu 13, 2007 7:41 pm
Oggetto:
Io la pensavo come te, nel senso che mi pareva una follia bruciare 25 euro (19 se si è almeno in 5) e soprattutto salire di colpo da zero a 3000 metri così, in venti minuti. Poi però non sono stato male. Basta non mangiare pesante ed essere allenati..

Ti dico che salire a piedi è improponibile, sono tutte piste brulle e sassose, non lo farei mai. Volendo salire dalle Cime Bianche via Ayas dovreste raggiungere prima i laghi di Rollin, poi il Colle Inferiore: avreste Cervinia ai piedi e, sulla destra, vedreste gli impianti del Plateau Rosa. Ma.. Sarebbe una vera mazzata!

Con mostruosamente lunga intendo quantomeno 4 ore per le Cime, non so dal colle inferiore fino al Plateau Rosa..
Comunque ricordati che ti consiglio il GdC..
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB